Risotto di zucca

Posted on 11 ottobre 2010 di

0


Siamo nel periodo della zucca..l’autunno è ormai iniziato ed è tempo di lasciare l’insalata di riso per un bel risotto caldo 😀

Intanto dovete sapere che le proprietà della zucca sono molteplici. Infatti oltre ad essere un ottimo ornamento per la notte di Halloween, la zucca contiene nella polpa principi attivi quali carotenoidi (gli stessi delle carote) ma anche mucillagini e sostanze pectiche. Nei semi è possibile trovare fitosteroli, olii grassi, melene e fitolecitina. Da questi si può ricavare un olio scuro, oppure tostati e salati possono diventare un ottimo stuzzichino.
Hanno inoltre funzione medicamentosa poichè sono indicati per combattere la tenia echinococco. Inoltre i semi possono aiutare alleviando le infiammazioni della pelle e prevenire le disfunzioni delle vie urinarie. Polpa e succo sono spesso usati come diuretici.
Inoltre la zucca è ricca di vitamina A! E aiuta anche contro l’invecchiamento!!!
Insomma fa bene!

Ecco dunque la ricetta per un buon risotto di zucca
(dosi x2persone)

Ingredienti
-zucca (io uso le vaschette con la zucca già tagliata, ne basta una)
-vino bianco (nel caso non ce l’abbiate va bene anche il rosso, il sapore sarà un pò diverso..)
-1 scalogno
-olio
-brodo
-riso
-parmigiano
-burro

Preparazione
Lavare, sbucciare e tagliare a tocchi la zucca. Nel frattempo mettere in una pentola (possibilmente a fondo alto) un pò d’olio e soffriggere lo scalogno, dopo averlo tagliato a fettine sottili. Pronta la zucca metterla in pentola con lo scalogno e l’olio; lasciar cuocere coperta per 3 minuti, quindi aggiungere il vino bianco, andate a occhio ma non siate parchi. A questo punto coprite il tutto con un coperchio e lasciate cuocere per circa 30min. Controllate che la zucca resti bagnata nel caso aggiungete un altro pò di vino o di acqua calda. Allo scadere dei 30min dovreste trovarvi davanti una specie di purea di zucca. A questo punto potete frullarla se desiderate eliminare anche gli ultimi filamenti, altrimenti potete lasciarla così. Aggiungete il riso nella pentola e mescolate. Per tutto il tempo di cottura del riso dovete controllare il tutto costantemente e aggiungere brodo per far sì che il riso non si attacchi alla pentola. Verso fine cottura aggiungete una noce di burro e il parmigiano secondo i vostri gusti. Io non ci metto sale perchè il parmigiano lo rende già saporito, ma ovviamente potete aggiungercelo!

Buon appetito!

Una curiosità…sapevate che esiste la festa della Zucca gigante?
Questa avviene nella cittadina di Nekoosa, nel Wisconsin; tra le varie manifestazioni, ogni anno si tiene una particolare regata sul fiume: i partecipanti remano a bordo di grosse zucche svuotate!!

Annunci
Posted in: Cucina