Hard Times – Tempi duri per Rj Berger (su Mtv le dimensioni contano!)

Posted on 8 settembre 2010 di

0


Secchioni di tutto il mondo non preoccupatevi!
Avete un’ultima grossa speranza.
Partita di Basket, eliminati tutti i giocatori forti della squadra, viene messo in campo il portabevande, Rj: il nerd più nerd della scuola. Tutti adesso vi aspettereste di leggere che Rj scopre di avere un talento straordinario per questo sport e di far vincere la sua squadra con un tiro da tre all’ultimo minuto, ma non è così. Allo scoccare dell’ultimo secondo arriva il colpo di scena di Rj, ma non quello che pensate.
Gli calano pantaloni e mutande, mostrando a tutti la sua vera qualità…

“Mi chiamo Rj Berger.
Madre natura mi ha fatto magro e bizzarro, strano e pallido.
Ma mi ha dato anche un dono, e ho intenzione di usarlo”

Rj è il classico sfigato del liceo, innamorato (come sempre) della bella cheerleader che (come sempre) è fidanzata con il campione dello sport più in voga nella scuola, in questo caso il basket. Ma (come sempre) qualcosa è in agguato per stravolgere la vita del protagonista e farlo diventare il più popolare della scuola. Questa volta però non diventerà un asso nello sport, né un cantante incredibile (anche se nella terza puntata diventerà la star del musical). La sua vita infatti cambierà quando per caso tutta la scuola scoprirà che Rj è decisamente molto dotato (N.d.R. mi avete capito benissimo, parlo del suo pene).

La serie, made in USA, è di quest’anno e debutterà in Italia questa sera (mercoledì 08 settembre) su Mtv alle 22.
In America la prima puntata, vietata ai minori di 14 anni, è stata vista da oltre 2 milioni di spettatori.
Gli ideatori sono David Katzenberg e Seth Grahame-Smith, il ruolo del quindicenne è invece stato affidato a Paul Iacono, attore non troppo conosciuto in Italia (forse lo ricordate nel cast del remake del 2009 di Fame).

La serie ripercorre i classici telefilm americani ambientati al liceo – secchioni sessuomani, cheerleader con problemi nelle materie scientifiche, sportivi stupidi – aggiungendo però questo protagonista decisamente originale, che poco alla volta conquista il successo per la sua dote fuori dal comune.
Si ride molto, anche grazie alla famiglia di Rj, i classici genitori che nessuno vorrebbe avere, esageratamente amichevoli col figlio e con una vita sessuale esageratamente florida. I temi affrontati sono i soliti sulla scuola, ma rivisti in chiave decisamente attuale.
Da segnalare inoltre il sistema assolutamente interessante di presentare i flashback, tutto mediante disegni a mo’ di fumetto (si intuisce che Rj è bravo a disegnare).

Dunque, se stasera non sapete che fare e volete vedere bulli umiliati e secchioni superdotati accendete mtv!


Annunci
Posted in: Cinema e Tv